Garanzie accessorie assicurazioni auto – quali scegliere

Le Garanzie accessorie assicurazioni auto sono delle coperture supplementari offerte dalle assicurazioni che è possibile far inserire nel contratto dell’assicurazione al momento della stipula del contratto.

Il loro obbiettivo è quello andare a coprire tutte quelle casistiche che possono generare un danno sia al conducente dell’automobile che alla sua auto e che non sono coperte dall’assicurazione obbligatoria RC (che invece copre solo i danni procurati ad altri).

Tutte le compagnie di assicurazioni offrono oltra alla RCA obbligatoria delle Garanzie accessorie; per poter trovare delle assicurazioni auto economiche, conviene sempre calcolare più preventivi e confrontarli tra loro.

Tabella di confronto tra assicurazioni con garanzie accessorie assicurazioni auto

Esistono molti tipi di garanzie accessorie assicurazioni auto e ciascuna ha un determinato costo per ogni compagnia di assicurazioni.
La scelta di una o più garanzie accessorie sulle assicurazioni auto dipende molto anche dal tipo di utilizzo che viene fatto dell’automobile e da una autovalutazione del conducente.
Se ad esempio si lascia la propria auto all’aperto (non avendo un box) conviene sicuramente aggiungere l’assicurazione contro il furto ed eventi atmosferici. Se si è poco abili nella guida, la polizza kasko ci garantirà anche da danni che potremmo causare noi stessi alla nostra auto.

Le Garanzie accessorie assicurazioni auto più diffuse

Analizziamo nel dettaglio quali sono le Garanzie accessorie più diffuse e più utili:
– l’Assicurazione furto e incendio ci copre in caso di furto o incendio dell’auto
– l’Assicurazione Kasko ci garantisce il rimborso su qualsiasi danno possa avvenire alla nostra auto
– l’assicurazione eventi e naturali copre i danni di grandine, alluvioni , slavine ed altri eventi naturali
– l’assicurazione tutela legale va a coprire i costi delle eventuali spese legali dovute a procedimenti a carico dell’assicurato
– l’assicurazione cristalli ci permette di avere un risarcimento dei danni nel caso si verifichi la rottura dei vetri dell’auto
– l’assicurazione infortuni conducente copre con un rimborso gli eventiali danni fisici subiti dal conducente in caso di incidente
– l’assicurazione assistenza stradale ci garantisce un intervento tempestivo quando una fatalità come quelle sopra indicate ci obbliga ad una sosta forzata in strada
– l’assicurazione atti vandalici ci copre il rimborso dei danni subiti dal veicolo assicurato nel corso di manifestazioni violente, sommosse, scioperi, atti di terrorismo e vandalismi